Come viene elaborato un sistema di ventilazione controllata per spazi abitativi?
14 aprile 2016
Salute
14 aprile 2016

Risparmio energetico

Che si tratti di della costruzione o della restaurazione di un edificio, solo una ventilazione eseguita tramite l’involucro resistente all’aria, prescritto per l’edificio è sensata e dà i suoi frutti. Un ricupero del calore fino al 91% e l’utilizzo di energie rinnovabili fanno risparmiare soldi in contanti. L’efficienza energetica nell’edificio aumenta sensibilmente.

Le superfici esterne (pareti, tetto, pavimento) degli edifici e la ventilazione con la finestra causano la perdita di energia.  Circa la metà delle spese di riscaldamento è causata dalla perdita di calore durante la ventilazione. Le apparecchiature di ventilazione degli spazi abitativi Südwind permettono di ricuperare fino al 91% del calore riducono sostanzialmente le perdite di calore. Secondo il tipo d’edificio si risparmia quindi dal 30 al 50% dell’energia.

Solo il sistema di ventilazione controllata rende l’isolazione dell’edificio veramente efficace – senza spese eccessive.

  • Risparmio energetico tra il 30 e il 50%
  • Fino al 91% di ricupero di calore
  • Risparmio energetico ancora maggiore con l’utilizzo di un supplementare scambiatore di calore

Ventilando aprendo la finestra si spreca energia

La ventilazione normale e la spensierata ventilazione duratura causano lo spreco di preziosa energia. Questo modo di ventilare è ormai sorpassato grazie alle nostre apparecchiature che assicurano il duraturo ricambio d’aria necessario all’igiene. Le direttive attuali dell’agenzia casa clima dell’Alto Adige vengono rispettate.